Guardian Shorts

Dopo i neonati the Atavist e Byliner, anche case editrici come Random House e quotidiani iniziano a pensare al nuovo modo di veicolare articoli e servizi di approfondimento attraverso l’editoria digitale.

E proprio il Guardian, il quotidiano inglese diretto da Alan Rusbridger, ha aperto una collana dal titolo “Guardian Shorts” per la pubblicazione digitale di servizi e casi giornalistici distribuiti attraverso il Kindle Store e l’IbookStore.

Il primo titolo è “Phone hacking: How the Guardian broke the story” dedicato alla vicenda del News of the World di Murdoch. Il Guardian si è occupato molto delle disavventure del giornale scandalistico smascherando anche alcuni fatti.

Alcune traduzioni di articoli del Guardian sull’argomento sono stati ripresi da Internazionale n.906 e 907 (15/21 luglio e 22/28 luglio), in particolare Ripartire dai lettori di George Monbiot; Resa dei conti in parlamento e Perché murdoch era così potente di Rusbridger uscito sul Newsweek.

2 risposte a “Guardian Shorts

  1. Pingback: Ebook e giornalismo: tocca a “La Vanguardia” « informant

  2. Pingback: The Guardian e @ThelongGoodRead « Informant Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Twitter

Facebook