La Cella Liscia: discutere di carceri oltre le “emergenze”

1002682_747224975299742_519050892_n

Flyer_Cella

Emergenza: quando questa parola compare tra i titoli di quotidiani, siti web e telegiornali, come prima reazione sbuffo, scuoto la testa e – se si tratta di una giornata pesante – impreco anche un po’.

Quell’etichetta “emergenza” che abbonda un po’ su tutti i media andrebbe applicata solamente alle calamità naturali e ai disastri causati dall’uomo, mentre negli altri casi si tratta spesso di sensazionalismi creati ad arte, oppure di fenomeni complessi che meriterebbero un’analisi molto più approfondita. Ecco una delle ragioni per cui Informant ha deciso di pubblicare l’ebook di Arianna Giunti La Cella Liscia- storie di ordinaria ingiustizia nelle carceri italiane: la situazione dei penitenziari del nostro Paese, portata alla ribalta negli ultimi mesi dalla sentenza Torreggiani della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e dal caso Cancellieri-Ligresti, non è un problema recente.

Le catene di suicidi tra detenuti e guardie carcerarie, i racconti di violenze e soprusi dietro le mura dei penitenziari, le pratiche che lambiscono o superano i limiti della tortura, non nascono dal nulla: in La Cella Liscia Arianna Giunti ha raccolto testimonianze e atti giudiziari, raccontando un mondo sommerso che pone seri interrogativi al nostro status di cittadini. Questa sera Arianna Giunti presenterà La Cella Liscia al circolo Cooperativa Portalupi di Vigevano: con lei, sul palco, ci sarà anche un cronista attento ai fenomeni criminali come Luca Rinaldi. Martedì 22 La Cella Liscia sarà allo spazio Open Milano: l’evento sarà moderato dalla giornalista e scrittrice Annarita Briganti, che discuterà di carceri con la garante dei diritti dei detenuti del Comune di Milano Alessandra Naldi e gli avvocati esperti di diritti umani Claudio DeFilippi e Eugenio Losco. Per Informant fare informazione significa anche questo: usare il giornalismo narrativo per mettere a fuoco fenomeni complessi. Al di là delle emergenze.

Una risposta a “La Cella Liscia: discutere di carceri oltre le “emergenze”

  1. Pingback: Gli ebook si comprano, si presentano, si dedicano. In libreria! | Informant Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Twitter

Facebook